LA CITTÀ NON HA PIÙ CONFINI SPAZIO TEMPORALI E LEONARDO DA VINCI CI DONA IL SUO SGUARDO PER AMMIRARE LA MILANO DI 500 ANNI FA.

/Obiettivo creare un format totalmente nuovo e scalabile in cui il fisico e il virtuale si fondono e si esaltano in una narrazione

/Risultato oltre 40.000 persone in soli 6 mesi